Domande più frequenti (FAQ)

/Domande più frequenti (FAQ)
Domande più frequenti (FAQ)2018-09-18T17:12:23+01:00
Qual è il contenuto del progetto “BeeAware!”?2018-12-18T13:52:59+01:00

Il progetto BeeAware! viene realizzato in comuni pilota nelle Alpi. Ciascun comune partecipante riceve un cosiddetto “Pacchetto per la protezione delle api” che contiene diverse misure, attività di informazione e sensibilizzazione, materiali per l’attuazione. Gli animatori e gli esperti di api offrono consulenza e assistenza per adattare tali misure per la protezione delle api ai diversi contesti ambientali.

Chi sono i promotori del progetto «BeeAware!»?2018-09-18T16:07:05+01:00

La Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi CIPRA attua BeeAware! in collaborazione con la Rete di comuni «Alleanza nelle Alpi» e l’associazione «Città alpina dell’anno». Il progetto si avvale del finanziamento del Ministero federale tedesco per l’ambiente, la protezione della natura e la sicurezza nucleare (BMU) e risorse di terzi.

 

Chi può partecipare?2018-08-30T15:42:42+01:00

Singole città dello spazio alpino o regioni composte da diversi comuni. Per potersi candidare i comuni devono essere o diventare membri della Rete di comuni «Alleanza nelle Alpi» o della «Città alpina dell’anno».

Fino a quando ci si può candidare per «BeeAware!»?2019-06-03T14:36:15+01:00

Potete candidarvi fino all’ottobre 2018.

Ma anche a prescindere da tale scadenza, potete contattarci nel caso abbiate idee per progetti e iniziative per la protezione delle api: persona di contatto presso la CIPRA International è international@cipra.org (eMail). Ci sono buone possibilità che da BeeAware! si sviluppino progetti di prosecuzione.

Che cosa posso fare per aiutare e proteggere le api?2018-08-30T15:45:53+01:00

Ciascuno può fare qualcosa per le api, che siano mellifere o selvatiche. Esplorate il nostro blog per saperne di più!

Quanto dura il progetto BeeAware?2018-08-30T15:46:25+01:00

La durata del progetto va dal 2018 al 2021. Nel 2019 e 2020 inizia la fase di attuazione delle misure per la protezione delle api nei comuni.

Die CIPRA setzt BeeAware! in Kooperation mit dem Gemeindenetzwerk «Allianz in den Alpen» und dem Verein «Alpenstadt des Jahres» um. Das Projekt wird von dem Deutschen Bundesministerium für Umwelt, Naturschutz und Nuklearer Sicherheit (BMU) und aus Drittmitteln finanziert.